Impugnabile la cartella di Equitalia notificata tramite PEC

In seguito ad un ricorso espresso da un contribuente, La Commissione Tributaria di Grosseto ha decretato impugnabile la notifica della cartella di Equitalia trasmessa tramite PEC (Posta Elettronica Certificata), accogliendo quindi il ricorso stesso. Questo è stato possibile perché la trasmissione della notifica è stata dichiarata non valida, in quanto non corrispondente all’originale cartella esattoriale prodotta in giudizio di fronte … Continua a leggere